prenotazione

Stato della prenotazione

Travel Directories

Community

Authentication

News & Events

Newsletter Subscription

Payment Methods

 


Dove vado

Look for Camping in Thassos Rent a Car in Thassos
Search for Taverns
Search for Cafe Bar Search for Night Clubs Look for Tourist Shops
LUOGHI DA VISITARE

Thassos Giola " Le lacrime di Venere"

Giola non è solo una spiaggia, ma una piscina naturale con acque turchesi, formata tra le rocce. È un naturale Rocky con acqua pulita piscina creata in astris. L'altezza delle rocce raggiunge 8 metri, da cui molti bagnanti nuotare nelle acque turchesi. La profondità di questa splendida piscina naturale che è non grande (circa 3 metri) e i fondali di pietra – quindi state attenti su DIP. il percorso a giola sono difficili e devi camminare per 15 minuti. La leggenda narra che la piscina questo creato Dio Giove e metà nuotato la dea Venere. Per questo motivo è noto anche come "La lacrima di Venere". Ma secondo un'altra leggenda, la piscina era l'occhio di Zeus con che ho guardato la sua padrona; il posto è parte dell'insediamento a sud-est di Thassos Astris e dista 16 km. da potos e 6 km. dalla sabbia finissima. Non è questo implica quella spiaggia, non troverete sabbia, ma è un piccolo miracolo della natura, un piccolo lago con acque turchesi. Un dono della natura dell'isola. Di fronte è una piccola isola, disabitata e sterile, chiamata Astiriwtiko, ma non c'è nessuna Vergine e quant'altro nelle vicinanze, così avere vostra acqua, cibo, forse un po' più fresco ecc prima di iniziare. Per andare a Giola vuole attenzione, ma se decidete di visitare, potrete godere di un bellissimo viaggio, oltre all'ardesia, piccole spiagge e panorami incredibilmente belli. Come arrivare a Giola giola: situato nella parte meridionale dell'isola di Taso. Mentre venite dal villaggio di potos arrivano alle Hotel Aeria (Aeolis) a astris, e subito dopo vedrete una strada sterrata sulla vostra destra. Seguire la strada sterrata e una volta che si arriva a un 'incrocio', girare a sinistra in salita. Dove la strada si ferma c'è spazio per il parcheggio. Seguire il sentiero che parte da quel punto e in 10-15 minuti sei in Giola.

Thassos
La bella isola di North Aegean

È l'isola che dà il visitatore e il visitatore relax, divertimento e relax. le infinite spiagge bellissime, acque turchesi e le pendici verdeggianti, chiedono quelli per qualsiasi turista. Era moderna in queste bellezze, aggiungere i molti splendidi alberghi che servono tutte le classi sociali e camere e, naturalmente, i club che sono sparsi in tutta l'isola.
Thassos, l'isola con molti nomi nell'antichità. Abitata dal 3000 a.c. e poi ha avuto il nome "Odwnis" quindi soprannominato "Thalassia" e successivamente prese il nome "Aria." dopo 600 BC ha preso il nome "Thasos". 680 A.C., è venuto a Thassos coloni dall'isola Paros. Quindi l'isola aveva grandi progressi. Thassos nel 650 A.C. ha conquistato le zone di Taso e creato dal fiume Strimone fino al fiume Nestos "Thasos continente".
Si sono sviluppati grandi scambi commerciali con i marmi, olio d'oliva e miele. Un'antica tradizione dice che l'isola è nata prima la dea Demetra e là gli insegnò l'arte dell'agricoltura. Il episkeftikan il "padre della storia" Erodoto e affascinato dalle bellezze dell'isola rimasero per qualche tempo anche e geografo Pausania per lo stesso motivo. I residenti di Taso adorarono Hercules. Nei tempi antichi avevano due belle città Ogygia, che è stato il sito della porta corrente (capitale dell'isola) ed Etyra. Aveva due porti da cui uno era chiuso.
L'isola ha avuto molti sacri antichi dei e costruito edifici degni di nota. Tempio di Zeus Agoraios del IV secolo A.C., Artemisio dedicato alla dea Artemide del VI secolo A.C., il Santuario di Dioniso del IV secolo A.C., il Santuario di Teagene che era uno dei più grandi atleti dell'antichità, aveva fatto 1400 vittorie e 2 alle Olimpiadi.
Sulla parete della porta della città della dea Hera del v secolo A.C., c'era un cancello del dio Hermes e le grazie, il Tempio di Poseidone nel IV secolo A.C. fu teatro archaio, dal 500 a.c., dove l'Acropoli era diventato il culto del Dio Apollo. Tempio della dea Atena, che era il polioycha della città. Tempio di pan in cima all'Acropoli. C'era un cancello di Ercole e Dioniso. Cancello di Dio c'era Zeus e la dea Hera dal 600 a.c.
Di fuori delle mura e la montagna era il cimitero e naturalmente c'erano molte altre antichità. Uno dei più grandi pittori dell'antica Grecia, il "Polygnwtos" era dall'isola di Taso.
I turisti lasciando Thásos prendere con loro migliaia di ricordi piacevoli e molto rapidamente prima vieni in estate cercando di chiudere le posizioni per tornare e godere di piacevoli momenti che sono stati giocati in Thassos, e questi momenti sono innumerevoli.


Positive SSL
Let's socialize


Payment Methods
PayPalVisaMasterCardAmex

small logo
Copyright � 2017
All rights reserved

Powered by ApPHP
Information

Instagram
Newsletter Subscription


Customer support
2510 22 00 70
2510 21 15 20

info@go2thassos.com
Customer Login Agency Login Login Admin